Mese: maggio 2015

Albissola Comics per i bambini

Postato il Aggiornato il

image

Dal 22 al 24 maggio 2015, ad Albissola Marina le famiglie troveranno un programma di appuntamenti per tutte le età.

Al Parco Puccio via Repetto sarà allestito un ACCAMPAMENTO MEDIOVALE DIDATTICO. Un tempo l’Italia era attraversata dai pellegrini in cammino per Roma o per la Terra Santa. Anche oggi: nei giorni 22-23-24 maggio il Gruppo Storico “La Medioevale” di Savona farà rivivere la storia con l’allestimento di un accampamento del XIII secolo nel Parco Puccio di Albissola Marina. Attraverso un’accurata ricostruzione filologica e l’attento studio delle fonti storiche, “La Medioevale” propone un viaggio nel mondo dell’archeologia sperimentale ridando vita ad una compagnia di pellegrini pronti ad accogliere i visitatori in un accampamento dove potranno scoprire scorci di vita civile e militare. Con un progetto rivolto in particolare alle scuole ed all’organizzazione di visite guidate nella mattinata di venerdì 22, l’accampamento diviene un autentico museo interattivo, dove accompagnati indietro nel tempo potrete vedere da vicino e comprendere quale fosse la vita dell’uomo medievale.

Per informazioni e prenotazioni: Marco Tripodi 347-3134073
tripodi.scudi@gmail.com

Sabato 23 maggio alle ore 15, in Piazza Rossello la BIBLIOTECA DEI BAMBINI con l’associazione PIERINO TANTE STORIE PER GIOCARE organizzano un laboratorio creativo per bambini ore 15 sabato 23 maggio.

L’ASSOCIAZIONE CAPRIOLE SULLE NUVOLE, i giorni 23 e 24 maggio dalle ore 10 sino alle 17.30, organizza un’area ludica e didattica per bambini, con lo scopo di intrattenerli facendoli avvicinare ed appassionare al mondo del fumetto. Considerata la vastità del mondo dei Comics, proponevamo di dedicare il nostro spazio alla casa editrice “Disney” che ha dato vita ai personaggi più amati e conosciuti dai bambini come Topolino, Minnie, Paperino e i suoi amici. Alla dolcissima Pimpa di Altan per rendere omaggio anche ad un grande fumettista italiano ed appassionare i più piccini. E al grandissimo Charles M. Schulz con i suoi adorabili Peanuts, dei quali siamo grandi appassionate. Nell’area realizzata in collaborazione con Giocattoli Quaglia, ci saranno: trucca bimbi, area relax e laboratori creativi.
Info:  www.capriolesullenuvole.it

Annunci

Domenica 24 maggio. I colori del sole a Sestri Levante

Postato il Aggiornato il

colori-del-sole-9-2015(1)

Domenica 24 Maggio,  al Parco della Lavagnina di Sestri Levante si terrà la nona edizione del Festival I COLORI DEL SOLE!
Un programma ricco per tutta la famiglia.

A partire dalle 11.30 alle Casette Rosse (di fronte al Parco della Lavagnina) un ANTIPASTO GIOCOSO con musica e giochi e poi il PRANZO DEI VICINI organizzato dal Centro Casette Rosse, Sentiero di Arianna, Amici del Parco, Parrocchia di Santo Stefano e Circolo Sabino. Ognuno porta qualcosa di buono e poi… si mangia tutti insieme!!!

E nel pomeriggio dalle 14,30 si entra nel vivo con:
– truccabimbi e laboratori creativi
– giochi di gruppo e col paracadute
– baby dance
– esibizioni di canto, musica e danza con i Ragazzifralestelle, A passo di danza e giovani musicisti locali
– la favola musicata “Il pifferaio magico” interpretata dai volontari Arciragazzi + la Banda Junior di Lavagna
– gioco dell’oca gigante e minigolf
– spettacolo di magia a cura del Mago Joe
– stand di tantissime associazioni di volontariato e attività che si occupano di infanzia e adolescenza
– le interviste dei ragazzi di RadioWeb Speedy Caracól
– la mostra dei disegni del “Parco Sterza” (un progetto di riqualificazione di un parco pubblico di Sestri curato dai bambini stessi… ve lo raccontiamo!)

Il festival è organizzato dall’Arci Ragazzi Tigullio e si svolge con il patrocinio del Comune di Sestri Levante.
In caso di pioggia la festa si svolgerà in edizione ridotta presso il Centro Casette Rosse.

L’evento si svolge con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Chiavari e Lavagna.

Info: 328.3736271

Giocattoli creativi per i piccoli. Intervista a Lorenza Salomone

Postato il Aggiornato il

Lorenza Salomone è una mamma ligure molto creativa, che ispirata dai propri figli ha pensato ad una linea di giochi da dentizione che piacciono ai bambini e alle mamme. Ogni giocattolo e ogni collana da allattamento sono fatti a mano in materiali naturali. È un piacere poter raccontare la sua storia e parlare delle sue creazioni.

Giocattolo da dentizione colorato
Giocattolo da dentizione Rosa Peonia
Come è nata l’idea di creare giocattoli per la dentizione fatti a mano? 

L’idea e l’ispirazione sono nati grazie ai miei bambini; Martino di 2 anni ed Azzurra di 6 mesi. Dopo poco la nascita della bimba, ho iniziato a pensare a cosa inserire nel “famoso cesto dei tesori” (metodo Montessori), volevo qualcosa che potesse soddisfare tutte le esigenze collegate alla sua età e che non fosse in plastica o pericoloso.

In commercio non ho trovato nulla che soddisfasse le mie aspettative e così ho pensato….Perché non provare a creare un gioco in materiale naturale che rispetti l’ambiente  e si differenzi dalle solite cose in plastica tanto diffuse?

Ho iniziato così a pensare alla realizzazione della nostra prima creazione, pensando a qualcosa che Azzurra a tanti altri suoi coetanei potessero rosicchiare per alleviare il dolore alle gengive, tenere in mano autonomamente e che potesse attirare tutta la loro attenzione a livello visivo e tattile.

Per questi motivi ho ideato  3/4 modelli differenti di giochi, che potessero stimolare i 5 sensi.

Cosa costruisci? Quali materiali usi?

Realizzo a mano  giochi per la dentizione in legno naturale non trattato. Ho pensato che il materiale migliore da usare fosse il legno naturale, non verniciato perfetto perché  materiale esistente in natura ed atossico,  quindi l’ideale per essere mordicchiato ripetutamente. Poi ho deciso di sfruttare l’arte dell’uncinetto imparata da mia nonna quando ero bambina, per rendere questi giochini più sfiziosi e colorati, che potessero quindi attirare tutta l’attenzione dei più piccoli.
Gli oggetti da me creati sono di 4 modelli diversi, ognuno ha una particolarità unica ma, allo stesso tempo, si accomuna agli altri per via del materiale principale; il legno.
Gioco con palline: è stata la mia prima creazione, formato da palline in legno naturale, alcune delle quali ricoperte da filo in puro cotone ricamato all’uncinetto.
Ogni pallina viene inserita in un treccia di filo di cotone doppio che lo rende sicuro per il bambino. Spesso vengono aggiunte applicazioni di vario genere come fiori o anelli di piccole dimensioni in legno naturale, oppure campanelli per creare  rumore. Questo gioco è adatto ad alleviare il dolore alle gengive e di facile presa anche per i bambini più piccoli. Può essere facilmente legato al passeggino o all’ovetto tramite un nastro colorato, per permettere al bimbo di averlo sempre con se, oppure inserito all’interno del cesto dei tesori in casa.
Gioco con anello e nastri di raso:  formato da un anello di circa 7 centimetri in legno naturale al quale vengono annodati dei nastri in raso di vari colori. Ideale per essere morsicato, rosicchiato e “accarezzato” come i capelli di mamma.
Gioco con anello e orecchie in tessuto: formato da un anello in legno naturale di circa 7 centimetri al quale vengono annodate delle orecchie in tessuto fantasia e colorato. Questo gioco è l’ideale per essere mordicchiato e stropicciato come il classico doudou. Le orecchie sono staccabili e lavabili.

Leggi il seguito di questo post »

Domenica 17 maggio. Giornata mondiale del gioco

Postato il Aggiornato il

Domenica 17 maggio dalle ore 10 alle 19.30 in Piazza Vittorio Emanuele e Piazza di Spagna a Finale Ligure (SV) si svolgerà la Giornata Mondiale del Gioco, una manifestazione dedicata al gioco organizzata dalla ludoteca comunale “I treni a vapore” di Finale Ligure. 

Il programma della giornata prevede:

dalle 10 alle 19 
Grandi giochi in legno da piazza del ludobus GiocosaMente della Cooperativa Progetto Città di Savona

dalle 14.30 alle 19
Campionato delle trottole con la maxi pista dell’Associazione culturale e artigiana “Il Tarlo” di Seregno
“La bottega di Geppetto”: laboratorio di costruzione di giocattoli con scarti di legno
Gare di biglie con “The track”, la pista priva di barriere architettoniche ideata dall’architettoDeborah Ballarò 
Laboratorio di giocoleria e piccolo circo a cura di Circo Incerto
Laboratorio musicale con i Musica Neigra 

Dalle 16.00 in poi merenda multietnica offerta dal Centro Ascolto Caritas di Finale Ligure

Alle ore 18.30 concerto finale del gruppo Rimbalzi Sonori in piazza di Spagna

Per tutta la giornata in Sala Gallesio sarà proiettato il video “Dove Finale GIOCA..la ludoteca raccontata dai bambini” realizzato con i bambini e ragazzi che frequentano la ludoteca “I treni a vapore”  Leggi il seguito di questo post »

Un’altra scuola è possibile?

Postato il Aggiornato il

image

Montessori, Don Milani, Dolci. .. di sicuro non mancano in Italia i pedagogisti originali e rivoluzionari, eppure la nostra scuola fatica a staccarsi da modelli tradizionali che poco riescono a rispondere ai bisogni di oggi. Ma allora, un’altra scuola è possibile? Ne parla Sonia Coluccelli presentando il suo nuovo libro alla Libreria Ubik di Savona.

9 Maggio 2015 – ore 18
Un’altra scuola è possibile?  Presentazione del libro di Sonia Coluccelli
Libreria Ubik – Savona