Giocattoli

Giocattoli creativi per i piccoli. Intervista a Lorenza Salomone

Postato il Aggiornato il

Lorenza Salomone è una mamma ligure molto creativa, che ispirata dai propri figli ha pensato ad una linea di giochi da dentizione che piacciono ai bambini e alle mamme. Ogni giocattolo e ogni collana da allattamento sono fatti a mano in materiali naturali. È un piacere poter raccontare la sua storia e parlare delle sue creazioni.

Giocattolo da dentizione colorato
Giocattolo da dentizione Rosa Peonia
Come è nata l’idea di creare giocattoli per la dentizione fatti a mano? 

L’idea e l’ispirazione sono nati grazie ai miei bambini; Martino di 2 anni ed Azzurra di 6 mesi. Dopo poco la nascita della bimba, ho iniziato a pensare a cosa inserire nel “famoso cesto dei tesori” (metodo Montessori), volevo qualcosa che potesse soddisfare tutte le esigenze collegate alla sua età e che non fosse in plastica o pericoloso.

In commercio non ho trovato nulla che soddisfasse le mie aspettative e così ho pensato….Perché non provare a creare un gioco in materiale naturale che rispetti l’ambiente  e si differenzi dalle solite cose in plastica tanto diffuse?

Ho iniziato così a pensare alla realizzazione della nostra prima creazione, pensando a qualcosa che Azzurra a tanti altri suoi coetanei potessero rosicchiare per alleviare il dolore alle gengive, tenere in mano autonomamente e che potesse attirare tutta la loro attenzione a livello visivo e tattile.

Per questi motivi ho ideato  3/4 modelli differenti di giochi, che potessero stimolare i 5 sensi.

Cosa costruisci? Quali materiali usi?

Realizzo a mano  giochi per la dentizione in legno naturale non trattato. Ho pensato che il materiale migliore da usare fosse il legno naturale, non verniciato perfetto perché  materiale esistente in natura ed atossico,  quindi l’ideale per essere mordicchiato ripetutamente. Poi ho deciso di sfruttare l’arte dell’uncinetto imparata da mia nonna quando ero bambina, per rendere questi giochini più sfiziosi e colorati, che potessero quindi attirare tutta l’attenzione dei più piccoli.
Gli oggetti da me creati sono di 4 modelli diversi, ognuno ha una particolarità unica ma, allo stesso tempo, si accomuna agli altri per via del materiale principale; il legno.
Gioco con palline: è stata la mia prima creazione, formato da palline in legno naturale, alcune delle quali ricoperte da filo in puro cotone ricamato all’uncinetto.
Ogni pallina viene inserita in un treccia di filo di cotone doppio che lo rende sicuro per il bambino. Spesso vengono aggiunte applicazioni di vario genere come fiori o anelli di piccole dimensioni in legno naturale, oppure campanelli per creare  rumore. Questo gioco è adatto ad alleviare il dolore alle gengive e di facile presa anche per i bambini più piccoli. Può essere facilmente legato al passeggino o all’ovetto tramite un nastro colorato, per permettere al bimbo di averlo sempre con se, oppure inserito all’interno del cesto dei tesori in casa.
Gioco con anello e nastri di raso:  formato da un anello di circa 7 centimetri in legno naturale al quale vengono annodati dei nastri in raso di vari colori. Ideale per essere morsicato, rosicchiato e “accarezzato” come i capelli di mamma.
Gioco con anello e orecchie in tessuto: formato da un anello in legno naturale di circa 7 centimetri al quale vengono annodate delle orecchie in tessuto fantasia e colorato. Questo gioco è l’ideale per essere mordicchiato e stropicciato come il classico doudou. Le orecchie sono staccabili e lavabili.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci